SHC1-1000, SHC2-1000 – Sonde passive conformi CISPR 16-1-2, 9 kHz – 30 MHz


Secondo i principali standard EMC, le sonde passive di tensione, sono strumenti ausiliari specificatamente progettati per la misura dei disturbi condotti quando una LISN non può essere utilizzata, ad esempio perché l’EUT richiede correnti che superano le capacità di di quest’ultime.

Una sonda passiva collegata all’ingresso RF di un ricevitore EMI, permette di prelevare il disturbo RF della linea in esame.

Narda propone la sonda SHC1-1000, con attenuazione di 35 dB, e la sonda SHC2-1000, nell’immagine, con attenuazione di 30 dB.

Dato che diversi standard potrebbero richiedere la presenza di una sonda passiva dovrebbe essere un obbligo di ogni laboratorio EMC.

La SHC1-1000 e la SHC2-1000 sono pienamente conformi a:

  • CISPR 16-1-2

 

Datasheet

English Manual